Sabato, 12 Luglio 2014 16:16

Cosa sono e come si utilizzano gli integratori aminoacidi?

Scritto da 

Gli aminoacidi sono la principale struttura delle proteine, e tramite un lungo processo, una volta arrivati all'intestino tenue, vengono assorbiti dall'organismo. La loro primaria funzione è quella di intervenire sul processo di rinnovamento delle cellule dell'organismo ed oltre a questa principale funzione, sono anche importanti nella produzione energetica (aminoacidi ramificati). Inoltre non dobbiamo nemmeno dimenticare che alcuni aminoacidi svolgono importanti funzioni biologiche. Fra i più importanti in ambito sportivo vi sono la Creatina che ha lo scopo di incrementare la capacità e la potenza anaerobica alattacida e lattacida e la Carnitina che facilita il trasporto dei lipidi all'interno del mitocondrio. Dal punto di vista nutrizionale, possono essere a divisi in due grandi gruppi: aminoacidi essenziali e aminoacidi non essenziali. Da qui possiamo dire che l'alimentazione di uno sportivo deve essere in grado di fornire tutti gli aminoacidi essenziali, questo per poter sintetizzare quelli non essenziali. Gli alimenti che contengono aminoacidi essenziali sono carne, uova, pesce e latticini. Il fabbisogno quotidiano varia sulla base di alcuni fattori:

  • Sport
  • Allenamento
  • Metabolismo
  • Sesso
  • Massa muscolare
  • Grasso corporeo

Ad un soggetto che fa sport si consiglia di assumere 1/2 gr x kg peso.

Gli sportivi devono assumere aminoacidi?

Anche se gli sportivi seguono una dieta speciale che integra il fabbisogno di aminoacidi, si può affermare che gli integratori aminoacidi si possono utilizzare al fine di velocizzare il processo digestivoUsati prima dell'allenamento, gli aminoacidi ramificati servono a preservare le masse muscolari dedite all’attività fisica. Dopo l'allenamento, il corpo ha bisogno di disintossicarsi dalle tossine, e per farlo, è bene ingerire alimenti prevalentemente alcalini, ovviamente senza sovraccaricare il nostro organismo. Se usati con criterio, gli aminoacidi possono portare giovamenti all'allenamento che diventa più intenso e prolungato.
Chi assume aminoacidi, ha la necessità di aumentare la massa muscolare magra riducendo la degradazione proteica. Il consumo di questi integratori è molto noto fra gli atleti. 

Dopo un allenamento impegnativo è necessario capire quanto sia importante il reintegro idrosalino e quello glicidico. Nei casi di un allenamento al giorno e pratica sportiva a livello agonistico, è bene assumere le dosi consigliate di aminoacidi ramificati nelle 24 ore successive le sedute di carico (cioè quelle impegnative). Non bisogna far trascorrere troppo tempo tra la fine dell’esercizio e l’assunzione se si vuole ottenere il massimo dei risultati e la prestante forma fisica. In caso di dubbi consultare prima il medico.

Letto 1974 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Luglio 2014 23:46