Venerdì, 03 Aprile 2015 09:53

La posa fai da te dei pavimenti in gomma

Scritto da 

Posare i pavimenti in gomma è davvero un'operazione facile e veloce, come specificato anche in questa guida realizzata da specialisti del settore. E se non avete voglia di continuare a leggere, potete guardarvi questo video.

Se queste pavimentazioni vanno posate su una pavimentazione già esistente, è bene, prima di passare alla posa fai da te, aver cura di pulire con molta cura il pavimento già esistente con uno sgrassatore e lasciare asciugare bene. Infatti la pavimentazione deve essere perfettamente asciutta prima della posa della pavimentazione in gomma. Se il pavimento non è regolare, occorre realizzare un livello idoneo. In questo caso, se non siete certi di potercela fare da soli, potete sempre chiamare un piastrellista o una persona esperta del settore. E' consigliato, prima della posa, togliere le piastrelle in gomma dalla confezione e lasciarle per almeno 24 ore, in un ambiente a temperatura non inferiore ai 18°C. Se le piastrelle in gomma vanno posate su pavimentazioni riscaldate, è consigliato spegnere il pavimento radiante per 48 ore prima della posa, e riaccenderlo non prima che siano trascorse altre 48 ore dalla posa del pavimento in gomma. 

Le procedure di posa

Prima di incollare le piastrelle in gomma, è bene creare la giusta superficie posandole in modo corretto sulla pavimentazione già esistente, in questo modo è possibile farsi un'idea precisa di come verrà la pavimentazione nel suo insieme. Per creare la direzione della posa, occorre tracciare due assi perpendicolari che attraversino il centro della stanza. Occorre iniziare la posa proprio dal centro della stanza. A questo punto dovete rimuovere la protezione adesiva che protegge ogni piastrella in gomma e una volta posizionata, dovete premere con forza ai lati. Una volta che siete arrivati ai muri, probabilmente avrete la necessità di tagliare alcune piastrelle per perfezionare la posa. Per farlo vi basta una normale taglierina. Se dopo qualche giorno vi accorgete che c'è una risalita di adesivo dalle piastrelle, non dovete far altro che pulire con un panno imbevuto di alcol bianco (alcol non denaturato). Assolutamente non dovete utilizzare solventi. A questo punto potete rimettere i mobili o tutto ciò che era presente nella stanza e che avete spostato prima della posa.
La pulizia di queste pavimentazioni è molto facile e veloce, potete utilizzare acqua calda/tiepida e normale detergente neutro. Assolutamente non dovete utilizzare acetone, trielina e solventi che sono dannosi. La stessa pavimentazione può essere anche utilizzata per le pareti. La procedura è la medesima, se si posa su intonaco è consigliato utilizzare un prodotto per iperceramica. Utilizzate una colla a contatto neoprenica, per quanto riguarda la pulizia valgono le stesse regole menzionate per la pavimentazione.

Letto 1467 volte Ultima modifica il Venerdì, 03 Aprile 2015 13:19