Aziende

Aziende

Quando si parla di flexografia è difficile immaginare il grande lavoro che sta dietro la progettazione e realizzazione delle maniche (sleeve) per la stampa. Le maniche infatti sono una componente essenziale per la stampa in continuo (senza giunte), sono l’elemento che fa la differenza tra un impianto stampa di alta qualità ed uno mediocre. Riuscire a individuare i partner giusti per la realizzazione delle proprie sleeve è un passaggio particolarmente importante: assicurarsi maniche perfette è il primo passo verso il successo commerciale.

Ma dove trovare le sleeve migliori?

Il Product Placement è una realtà molto interessante e contribuisce a finanziare molta parte dei video.

Chi fa product placement, si occupa di inserire brand e marche in modo spontaneo, praticamente naturale. In parole semplici possiamo dire che si tratta di una forma di comunicazione che è davvero molto più efficace quanto più appare spontanea, come quando il prodotto e/o servizio diventa protagonista del video.

Esistono diverse tipologie di product placement: visual pp, quando il prodotto c’è ma “non si vede”, ovvero non si rivolge all’attenzione dello; verbal pp, quando viene nominato il brand; plot pp, quando il prodotto è parte integrante del video, o title pp.

Almeno che non si conosca una tipografia fisica di fiducia, in grado di realizzare un’ottima stampa libri a prezzi davvero convenienti, oggi la maggior parte dei privati e delle aziende si rivolge al mercato online

La vasta concorrenza ha permesso di ottenere stampe di qualità a prezzi davvero competitivi, anche quando si tratta di stampare poche copie.

Online è possibile scegliere anche la tipologia di rilegatura, grazie alle soluzione innovative e complete che vengono messe a disposizione, con la garanzia di riuscire ad ottenere standard elevati di qualità.

Online sembra davvero tutto più semplice ed immediato quando si tratta di stampa i libri e personalizzarli. Basta scegliere, oltre alla rilegatura, la carta, la grammatura e la copertina che può essere realizzata a più colori, plastificata, ecc.Il mercato online permette di stampare i libri direttamente dal proprio file, utilizzando la stampa offset digitale con tecnologia di altissima qualità. Sono in aumento anche il numero degli editori che passano alla stampa online.

In alcune realtà, agli autori viene offerto un servizio completo, che va dall’impaginazione grafica interna e copertina, all’inserimento del codice ISBN.

Ci sono tipografie tradizionali che resistono, ma si tratta di casi isolati, che puntano su una clientela di nicchia, alla ricerca di un servizio altamente personalizzato. 

Qualche consiglio per stampare un biglietto da visita per estetisti e centri estetici

Ecco alcuni consigli su come progettare e stampare un biglietto da visita per centri estetici per presentare al meglio la tua attività.

I biglietti da visita non sono semplici cartoncini stampati con logo, indirizzo, e-mail, telefono, ma rappresentano oggi più che mai, lo strumento professionale per fare un’ottima impressione e sono anche una strategia marketing per vendere i propri servizi in maniera accattivante e convincente, come emerge da quest’articolo del Corriere, il quale riporta che che il settore print è cresciuto del 20% negli ultimi due anni.

Per scegliere la stampa giusta scegli la qualità, la professionalità e l’efficienza di Effeprint, leader della stampa online, veloci nelle consegne ed in grado di personalizzare i biglietti da visita per estetisti.

Negli ultimi anni, si può affermare che il concetto di centralina aggiuntiva sia stato perfino sopravvalutato, ma non è corretto paragonarlo alla rimappatura, e nemmeno ad una vera e propria ottimizzazione del Software di gestione motore.

E’ soltanto con la rimappatura della centralina che è possibile agire simultaneamente su più parametri di gestione del motore ottimizzando le prestazioni e portando vantaggi in termini tecnici, di sicurezza ed economici.

Si tratta di un apparecchio elettronico, che non contiene alcuna vera mappatura. I componenti elettronici contenuti al suo interno hanno il compito di ingannare il segnale del sensore sul quale vengono collegati. Grazie a questo “inganno”, la centralina motore viene costretta ad aumentare indirettamente la potenza senza un reale monitoraggio dei parametri che permetterebbero una perfetta gestione del motore.